Fluffosa senza buco all’arancia e cioccolato

Appena ho letto il titolo di questa bellissima Fluffosa sul blog della altrettanto bella Valentina Cappiello, ho capito che era il dolce giusto per…il primo compleanno della mia principessa!

Vi direte “e lo pubblichi già?!?”

Ebbene sì!

Per il suo primo compleanno ho già la testa piena di molte idee ben confuse!Visto che questa è l’unica certezza, preferisco metterlo nero su bianco!

fluffosa-arancia-cioccolato-01

Se vi elencassi ora ciò che vorrei riuscire a preparare per la sua festa di domenica 27, mi domanderete (come faccio io tutti i giorni!) “ce la farai?!?”

L’unica risposta che mi do è LO SPERO!

Ma tutto ciò lasciamolo ad un prossimo post.

Intanto vediamo questa morbidissima Fluffosa alla stracciatella e arancia senza buco!

Senza buco perché?!?beh, mica posso svelarvi tutto ora!

Comunque, ringraziando infinitamente Valentina che risponde prontamente ai miei quesiti fluffosiani e che mi ha dato l’ispirazione, vi riporto la ricetta.

La sua prevedeva acqua al posto del succo di arancia.

fluffosa-arancia-cioccolato-02

Ma visto che la torta che ho preparato lo scorso anno il giorno prima che Mia arrivasse e che abbiamo mangiato proprio la prima colazione con lei tra le braccia era con arancio e cioccolato, ho deciso di fare questa variazione.

Ingredienti:

200 gr di zucchero finissimo

180 gr di farina 00

4 uova

8 gr di lievito

1,5 gr di cremor tartaro

110 ml di succo d’arancia

80 ml di olio

20 gr di cioccolato fondente grattugiato

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di cannella

Preparazione:

Grattuggiate fine il cioccolato fondente e mettetelo da parte.

Setacciate la farina con il lievito e mescolate con lo zucchero, il sale e la cannella.

Unite i tuorli.

Poi aggiungete l’olio ed il succo d’arancia spremuta, filtrato.

Mescolate poco a mano.

Aggiungete la cioccolata grattugiata.

Montate gli albumi fino a farli diventare schiumosi, aggiungete il cremor tartaro e finite di montarli a neve ben ferma.

Per ultimi unite gli albumi montati mescolando con cura dal basso verso l’alto.

Visto che io ho usato una tortiera normale l’ho imburrata ed infarinata, se, invece, usate quella per chiffon cake non occorre mettere burro.

Versate il composto nella tortiera ed infornate a 160 gradi per 1 e 15 circa.(fate comunque la prova stecchino)

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *