1 anno di Mia

Siamo così giunti al post per il primo compleanno della mia puffetta!

Capperi…siamo sicuri?!?gia’ 1 anno?!?

img_7607

img_9681

Mi sembra ancora incredibile…

Ancora la guardo dormire e penso “ma è veramente la mia bimba?!?”

Dubbi, paure, gioie, difficoltà, novità,emozioni sono solo alcune delle sensazioni, delle emozioni vissute in questi 365 giorni.

Intanto lei ha iniziato a sorridere, a preferire il pane al seno, ad indicare, a giocare, a gattonare e anche a dire le prime parole…e io ancora sono qui incredula.

img_9474

La sera faccio l’impossibile per cercare di farla dormire, ma poi quando la vedo dormire beata, la vorrei svegliare a baci!

Mi guarda sempre più con amore la mia bimba.

Diffidente con gli estranei come la mamma, se la persona che ha davanti la convince poco, ha uno sguardo a dir poco penetrante.

Gia’ dimostra di avere il suo bel caratterino, sarà difficile dargliela a bere, ma meglio per lei!

img_9656

Ha le sue preferenze, se è arrabbiata mettetele la sigla de “la tata” e tutto passa, se non ha fame datele un pezzo di pane e se lo divora, non mettetele i calzini o le scarpe perché le piace stare scalza.

Ma ci sono cose che in questo anno non sono cambiate, amiamo stare a stretto contatto e il marsupio ergonomico o la fascia sono nostri alleati, se andiamo a passeggiare la mamma porta e stiamo cuore a cuore, tre…due…uno e lei si addormenta!

Qualcuno un giorno mi disse “e’ come se non avessi partorito ancora” e’ vero, con lei nel marsupio sembra ancora che abbia la pancia, ma è fantastico tenerla così vicino e vedere come si calma in un baleno e si rilassa fino ad addormentarsi.

Mi hanno chiesto se fare la mamma e’ come me lo aspettavo, beh direi proprio di no…e’ molto di più, nel bene e nel male.

Decisioni da prendere, responsabilità, difficoltà,ma una gioia che definirla immensa e un po’ poco.

img_9731

Certo prepararsi per uscire e sempre più complicato, giubbetto se è freddo, acqua, bavaglino, cambio (uno?!?meglio due non si sa mai!), cracker se le viene fame, etc..e a dire il vero ancora ora la maggior parte delle volte che usciamo esco talmente di fretta che lascio qualcosa a casa.

Ma poi mi guarda, mi chiama “mamy” e tutto passa, il sorriso esce spontaneamente,la giornata più buia si rasserena in un attimo.

Beh…in questa giornata,anima mia, per te così speciale…la mamy ti  augura di continuare a crescere con il sorriso che hai sempre e la curiosità che ti contraddistingue.

Grazie per tutto quello che ci dai, ci insegni, ci stai insegnando a fare i genitori e, nel bene o nel male, cerchiamo di fare il nostro meglio,ma abbia pazienza, sicuramente sbaglieremo anche se in buona fede.

Ti amiamo più di ogni altra cosa.

Sei nata da un sorriso,  sei vestita di felicità, è stata la gioia a condurti da noi.Benvenuta nella radura incantata.”

No Comments
POSTED IN:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *