Cheesecake variegata bianca e nera

E’ sempre così, io ci arrivò dopo!

Siamo a fine estate, ma la fissa delle cheesecake senza forno mi è presa ora!che posso farci?!?

Dopo la cheesecake con cioccolato gianduia, arriva quella con cioccolato bianco e fondente.

cheesecake-variegata-01

Un dolce tripudio di cioccolata, ma veloce e anche di effetto.

Proprio per farlo più cioccolatoso possibile, ho usato biscotti al cacao a pper la base e per la decorazione.

Ingredienti  per la base:

150 gr di biscotti al cacao

100 gr di burro

cheesecake-variegata-02

per le creme:

250 gr di mascarpone

200 gr di formaggio spalmabile

150 ml di panna da montare

100 gr di cioccolato bianco

100 gr di cioccolato fondente

2 fogli di colla di pesce

125 gr di zucchero a velo

Preparazione:

Iniziamo preparando la base.

Mettete nel mixer i biscotti fino a ridurli in briciole.

Sccpiogliete il burro e unitelo ai biscotti (tenente e da parte 3 cucchiai per il decoro).

Ricoprite una teglia con carta da forno e foderate la base con i biscotti.

Appiattite ben con un cucchiaio e mettete in frigo per almeno 30 minuti.

Mettete le cioccolate a fondere a bagnomaria separatamente.

Fate ammorbidire la colla di pesce in una tazza di acqua tiepida.

Fate bollire un cucchiaio di panna e scioglieteci la colla di pesce ammorbidita e strizzata.

Montate la panna restante e tenete da parte.

Con la frusta, amalgamate il mascarpone con il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo.

Aggiungete la panna al composto di formaggio, la,colla di pesce sciolta e lavorate delicatamente dal basso verso l’alto.

A questo punto, dividete il composto a metà.

In una versate il cioccolato bianco e nell’altro quello fondente.

Riprendete la base di biscotti e versate, alternandoli, un cucchiaio di cioccolato bianco e uno nero fino a che terminate le creme.

Passate una forchetta nella crema per creare l’effetto variegato e riponete in frigo per almeno 30 minuti.

Poi riprendete il dolce, distribuite i biscotti tenuti da parte e rimettete in frigo per almeno un paio d’ore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *