Cupcake alla lavanda

Adoro la lavanda.

Sia il fiore, il profumo e da oggi posso dire anche l’aroma.

Cupcake lavanda 01

Un vicino di casa ha cespugli di lavanda lungo tutto il muretto di casa e io e Mia siamo passate di là proprio quando la stava tagliando.

Ce ne ha regalato un bel mazzo e subito mi sono ricordata di aver letto la ricetta di questi cupcake e ho deciso di provarli.

A dire la verità, mai avrei pensato di ottenere un gusto così inconfondibile ed un profumo che sa proprio di lavanda in fiore.

Cupcake lavanda 02

Devo essere onesta, questo dolce o piace o non piace, non ci sono vie di mezzo!

Soprattutto il mio visto che ho voluto dare un gusto abbastanza forte, non volevo solo un leggero aroma.

Ricordate di lavare la lavanda (e tutte le erbe aromatiche in genere) solo sotto acqua corrente ed asciugarle con un panno pulito.(ho chiesto consiglio a foodblogger molto più esperte di me!)

Cupcake lavanda 03

Ingredienti per la base:

120 gr di farina

140 gr di zucchero

1 uovo

120 ml di latte

1 e 1/2 cucchiaino di lievito

40 gr di burro

1 pizzico di sale

4 fiori di lavanda

Ingredienti per il frosting:

4 cucchiai di latte

3 fiori di lavanda

250 gr di zucchero a velo

4 cucchiai di ricotta

40 gr di burro

Preparazione:

Lasciate in infusione la lavanda con il latte per la base e a parte per il frosting in frigo per qualche ora.

Accendete il forno a 180 gradi.

Mettete nella planetaria con frusta a foglia la farina, lo zucchero,il burro ammorbidito, il lievito ed il sale.

Quando avrà la consistenza della sabbia, unite l’uovo ed il latte filtrato dalla lavanda.

Mescolate per pochi minuti, giusto il tempo  di amalgamare gli ingredienti.

Riempite i pirottini per 2/3 ed infornate per 22-25 minuti.

Filtrate anche il latte per il frosting e aggiungetelo allo zucchero a velo, il burro (sempre ammorbidito) e la ricotta.

Montate tutto nella planetaria, sempre con frusta a foglia fino ad ottenere un composto uniforme.

Questa versione non verrà liscia per l’uso della ricotta, se volete,però, potete sostituirla con del formaggio spalmabile e otterrete una crema morbida e senza grumetti.

Io l ho colorata con del colorante rosso e blu per ottenere il color lavanda.

Riponete la crema in frigo per farla rapprendere.

Una volta cotti i dolcetti, lasciateli raffreddare e poi decorateli con la crema.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *