Tortine della nonna

Un giorno, dal fornaio di fiducia, ho visto questa tortina piccola e invitante.

Appena l’ho tagliata, sono rimasta estasiata dalla morbidezza della pasta frolla.

Torta della nonna 01

Mi sono subito chiesta come ottenevano una pasta così morbida, poi pensandoci bene, ho capito che con la mia pasta frolla con un po di lievito e la crema in mezzo, la magia avveniva!

Ho deciso quindi di fare 6 mini torte della nonna (senza pinoli perché in casa non li amiamo).

Torta della nonna 02

Per farli della dimensione che volevo, ho usato delle formi e di carta forno già pronte trovate al supermercato.

Torta della nonna 03

Ingredienti:

1 panetto di pasta frolla qui

1 dose di crema pasticcera qui

Preparazione:

Prendete dal frigo il panetto di pasta frolla dopo averlo fatto riposare almeno 30 minuti.

Stendetelo ad un’altezza di almeno 1 cm, ritagliate 6 tondi di circa 15 cm e posateli sulle forme di carta forno tagliando la parte in eccesso.

Ricoprite con abbondante crema!

Ritagliate 6 tondi dalla pasta rimasta di circa 10 cm di diametro e ricoprite la crema richiudendo bene i bordi.

Con la pasta rimasta ritagliate delle formine per decorare.

Infornate a 180 gradi per 25 minuti circa.

Se lo volete morbido come piace a me, togliete dal forno prima che diventi dorato.

Spolverate di zucchero a velo e gustate.

 

No Comments
POSTED IN: ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *