Torta pesche e amaretti

Siamo al week end.

Ho deciso (o meglio quasi obbligata dal dolore alle ginocchia) di rinunciare ai dolci in settimana (mamma mia com’è difficile).

Ma finalmente ci siamo!

Posso tirare fuori la farina, lo zucchero e le uova e divertirmi un po!

Torta pesche amaretti 01

Avevo delle pesche sciroppate in frigo e così ho preparato un dolce per la colazione del sabato, morbido e leggero.

Ingredienti:

5 pesche sciroppate sgocciolate

2 uova

230 gr di farina

20 gr di amido di mais

120 gr di zucchero

100 gr di burro

150 ml di latte

1 bustina di lievito

aroma di vaniglia

10 amaretti

Torta pesche amaretti 02

Preparazione:

Sciogliete il burro a bagnomaria.

Setacciate la farina con l’amido di mais e il lievito.

Montate le uova con lo zucchero, quando saranno ben amalgamati unite metà delle farine e metà del latte.

Mescolate con cura e unite le farine restanti e il latte.

Aggiungete il burro e uniformate l’impasto.

Tagliate a pezzi 3 pesche, sbriciolate 5 amaretti e uniteli all’impasto.

Imburrate una teglia da 22 cm e versate.

Sbricciolate gli altri 5 amaretti e metteteli sopra la torta.

Tagliate a fettine sottili le altre 2 pesche e docorate.

Infornate a 180 per 55 minuti.

Comunque fate la prova stecchino prima di togliere dal forno.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *