Girelle con semolino, marmellata e amaretti

Vista la ricetta delle girelle con mele e marmellata su ifood della blogger Tiziana Molti ho subito pensato che volevo provare.
Come oramai sapete, però, difficilmente io rifaccio tutto pari pari…devo metterci del mio!
La nostra colazione al bar preferita è una girella con il semolino e l’uvetta…ecco che ho deciso di fare un bel mix and match.
Ho quindi realizzato delle morbidissime girelle con farina e semolino ripiene di marmellata di pesche bio fatta da una mia amica e un pò di amaretti sbriciolati.
Era da un pò che non impastavo con le mani visto il caldo di quest’estate, e sentire il profumo che questo impasto lascia tra le dita, viene voglia di impastare qualcos’altro subito.
Vi lascio la ricetta e vi confesso che conto di rifarli presto magari un meraviglioso ripieno di cioccolata…tanto perchè alla golosità non c’è limite!

Ingredienti:

150 gr di farina
50 gr di semolino
100 gr di ricotta
90 gr di latte
35 gr di burro
35 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito
marmellata a scelta
6/7 amaretti sbriciolati

Preparazione:

Unite la farina al semolino ed al lievito.
Impastate tutti gli ingredienti per la base fino ad ottenere un composto morbido, ma non appiccicoso.
Formate una palla, ricopritela di pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo almeno 2 ore.

Trascorso il tempo, accendete il forno a 180 gradi.
Stendete l’impasto in un rettangolo spesso circa 1 cm (io forse l’ho steso troppo…ma sbagliando si impara!) e ricopritelo di marmellata lasciando liberi 2 cm per lato, poi spolverate con gli amaretti sbriciolati.
Arrotolatelo ben stretto e con un coltello ben affilato tagliate le girelle dello spessore di un paio di cm.
Distribuitele sulla teglia forno ricoperta di carta ed infornate per circa 25-30 minuti o comunque fin tanto che saranno un pò dorate.


2 Responses to Girelle con semolino, marmellata e amaretti

  1. Tiziana M says:

    complimenti per come hai variato la ricetta!!!! felice di esserti stata di ispirazione.. anche io non rifaccio mai le ricette pari pari 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *