Crostata di Lemon Curd e Meringa

Ebbene si…leggendo nei vari blog, ho scoperto l’esistenza dei famosi “contest”.
Essendo alle prime armi ero un pò in soggezione nel parteciparvi, ma quando sono incappata in questo “primo contest” organizzato, l’ho letto ed ho avuto la visione del dolce da fare!
Non so come andrà, ma mi son divertita!
Ed in un sabato in casa sola, ho deciso di lanciarmi!
Contest dal titolo “Primavera”, non appena l’ho letto mi è venuto in mente il profumo di questa torta, la dolcezza della meringa, la nota colorata ed asprina della crema gialla a base di limoni (ho deciso di usare proprio la Lemon curd) ed una base diversa dalla pasta frolla, perchè devo metterci del mio ovunque!

Vi presento, quindi, la mia rivisitazione della “Crostata meringata al limone”.

Ingredienti per la base:

290 gr di farina
70 gr di zucchero a velo
230 gr di burro

2 cucchiaini di scorza di limone grattugiata
1 pizzico di sale

Per la Lemon Curd (crema al limone molot profumata e gialla!):

2 limoni non trattati
40 gr di burro
2 uova
100 gr di zucchero
1 cucchiaio di amido di mais (per addensarla meglio)

Per la meringa:

4 albumi
200 gr di zucchero
1/4 di cucchiaino di cremor tartaro

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione:

Scaldate il forno a 170 gradi.
Lavate bene i limoni, grattugiateli con grattugia media (a me piace sentire i pezzetti di scorza in bocca) e poi spremeteli.
Mettete a parte il succo di limone e prendete circa 2 cucchiaini della scorza di limone per la base, il resto mettete a parte per la crema.

Lavorate la farina, lo zucchero, il sale, il burro e 2 cucchiaini di scorza di limone con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto granuloso.
Poi lavoratelo a mano fino ad ottenere un panetto.
Stendetelo con il matterello e distribuitelo in una teglia (cm 24) ben imburrata cercando di tenere i bordi abbastanza alti.
Infornate per 20 minuti o comunque fino a che la base risulterà dorata.
Nel frattempo preparate la crema.

Mettete una terrina a bagnomaria con dentro il burro e fatelo sciogliere.
A parte montate le uova con lo zucchero finche diventano chiare.
Quando il burro sarà sciolto, unite le uova,  il limone succo e scorza e il cucchiaio di amido di mais mescolate con cura.
Lasciatelo cuocere a bagnomaria continuando a mescolare per altri 10 minuti o fin tanto che si sarà addensata.

Lasciatela raffreddare e poi ricoprite la base.

Montate gli albumi fino a che diventeranno spumosi, cominciate, quindi, ad unire due cucchiai di zucchero alla volta, la punta di cucchiaino di cremor tartaro e l’estratto di vaniglia.

Montate a neve ben fissa e poi ricoprite la crema con gli albumi e con il cucchiaio create un pò di movimento.

Infornate a 150 gradi per 20 minuti fino a che la meringa risulta dorata.

2 Comments
POSTED IN: , ,


2 Responses to Crostata di Lemon Curd e Meringa

  1. Ale says:

    grazie della partecipazione ed in bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *