Petto di pollo cotto nel papiro

Ricordavo di aver letto nella pagina Facebook “chiamatemizia”(vi lascio anche il link…sbirciate vi verrà appetito già dall’homepage! www.chiamatemizia.it )questa ricetta per il papiro fai da te.

Mi aveva colpita per la semplicità.
A volte andiamo a comprare delle cose già pronte pensando di risparmiare chissà quanto tempo, invece se c’è le facciamo, ci impieghiamo qc minuto in più, ma sappiamo cosa serviamo per cena!
Quindi era una delle sue sfiziose ricette che mi ero ripromessa di fare!
Serviva l’albume.
Avendo appena infornato un dolce con crema pasticcera, albume ne avevo,a volontà…quindi…perché non provare?!?

Ingredienti per 2 persone:
2 quadrati di carta forno
1 albume
2 petti di pollo
Spezie a piacere

Preparazione:
Ritagliate due quadrati di carta forno della grandezza giusta per contenere e coprire bene i petti di pollo.
Mescolate un po’ l’albume in una tazza e poi spennellatelo nella carta forno.
Farà da collante quindi abbondate pure.
Poi spolverate con le spezie a piacere, io ho usato curry in polvere, paprika, curcuma, rosmarino e salate.
Avvolgete il pollo nella carta e cuocetelo nella griglia ben calda rigirandolo di tanto in tanto.
Non servirà nessun altro tipo di condimento!
Appena cotto, toglietelo dalla carta e servite, sarà saporito e molto morbido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *